Le ultime

News

Un’immagine vincente con la giusta montatura

Tutti sosteniamo, in modo più o meno veritiero, che l’immagine sia qualcosa di superficiale e l’apparenza, la bellezza e tutto ciò che le riguarda siano solo valori effimeri e di scarsa importanza.

I “contenuti”, l’interiorità, la cultura e tutto il resto sono evidentemente elementi di maggiore importanza, ma è un errore considerarli qualcosa di completamente staccato dall’esteriorità e dall’immagine.

L’immagine che noi trasmettiamo verso l’esterno è assolutamente collegata con quanto ci portiamo dentro e ha una funzione sociale, antropologica e anche biologica di grande importanza.
I nostri meccanismi di analisi e di scelta primordiali si basano su “sensazioni” che sono fortemente condizionati dagli input sensoriali (visivi, olfattivi, uditivi) che chi abbiamo davanti trasmette.

È fondamentale per la nostra autostima, in primo luogo, e per poter costruire delle buone relazioni di comunicazione con le altre persone trasmettere un’immagine “bella” intendendo con questo sana, coerente con la nostra personalità e con i nostri obiettivi, positiva e piacevole.

In questo senso, quindi, possiamo dire che la nostra immagine fisica, il modo in cui ci vestiamo, ci trucchiamo e scegliamo i nostri accessori sono degli elementi a supporto e completamento proprio di quei “contenuti” di intelligenza, cultura e sensibilità che sono universalmente riconosciuti come fondamentali.

Questo non significa che dobbiamo ad ogni costo seguire le mode o spendere capitali in abbigliamento e accessori griffati.
Significa soltanto che avere cura del proprio aspetto, della propria salute, della propria igiene e più in generale avere uno stile personale ben definito, può aiutarci a star bene con noi stesso e a star bene con gli altri.

Definire uno stile personale significa comprendere quali sono le proprie inclinazioni, i propri gusti e i propri obiettivi e cercare di ottenere un’immagine coerente con questi elementi.
Spesso, se si ha un obiettivo ad esempio di carriera, può essere incredibilmente utile cercare di “travestirsi” per entrare nel ruolo che si vuole raggiungere.

Questo sarà per noi un grande stimolo a “vederci” in una determinata posizione e farà in modo che anche gli altri ci vedano proiettati e appropriati per quel determinato ruolo, favorendo in modo sostanziale l’ottenimento del risultato desiderato.

Studi antropologici dimostrato che, fin dalla notte dei tempi, l’abbigliamento – inteso come vestiario – ha avuto sempre una funzione di omologazione: noi vestiamo in un certo modo per sentirci parte di un determinato gruppo sociale e per essere a nostra volta riconosciuti dagli altri membri di questo gruppo.

Al contrario gli accessori (gioielli, borse, occhiali, etc…) hanno l’opposta funzione di identificazione: tramite questi elementi, abbinati agli abiti in modo più o meno creativo, noi rimarchiamo la nostra individualità e soggettività per distinguerci ed emergere nel branco.

Per gli ametropi (coloro che hanno un difetto visivo) l’occhiale da vista è l’accessorio più utilizzato: spesso se ne possiede un solo paio, che viene indossato in ogni momento di vita attiva.
L’occhiale si indossa sul volto ed è veicolo per lo sguardo e il contatto visivo: ciò significa che è coinvolto più di ogni altro oggetto in tutti i nostri processi di comunicazione verbale e non verbale.

Per queste sue caratteristiche l’occhiale condiziona in modo determinante l’immagine mentale che ci facciamo di noi stesso e l’immagine che proiettiamo verso l’esterno.
Per questo condiziona moltissimo i nostri risultati, le nostre relazioni e il nostro successo professionale.

Alla funzione “tecnica” dell’occhiale – ossia quella di fornirci una correzione visiva ideale per permetterci di vedere al meglio – bisogna aggiungere una funzione estetica e di comunicazione dell’occhiale da vista: che ha una grande importanza e che può avere un ruolo rilevante per il nostro benessere e la nostra sensazione di autoefficacia.

In collaborazione con Tezuk

SHOP TEZUK

Visita

Disponibile su iOS e Android

Inn App

Scarica l'app